home - webinar - Audio e Video nella didattica

Audio e Video nella didattica

Questo webinar si rivolge a insegnanti che cercano un'immediata spendibilità nel contesto scolastico di riferimento.
Gli incontri nascono da una pluriennale esperienza nella formazione del personale scolastico nell'ambito dell'integrazione delle tecnologie per la didattica

 

Attività didattiche, innovative e coinvolgenti, presentate attraverso un approccio pratico e sperimentale. La ricchezza e l’integrazione degli strumenti proposti favoriranno la partecipazione attiva degli studenti e saranno fonte di ispirazione per gli insegnanti di ogni ordine e grado.

 

 

Gianni Monti
Claudia Torretta
QUANDO
TERMINATO
QUANDO
TERMINATO

Introduzione

I video possono essere un ottimo modo per creare conoscenza, come dimostrato in diversi decenni di ricerca. Sempre più spesso però siamo soliti vedere i nostri studenti  che tendono ad utilizzarli come semplici consumatori.

Con questo corso proponiamo esempi pratici e strumenti in grado di spostare l'attività in un ambito creativo-interattivo, dove il docente e i suoi studenti potranno:

  • inserire commenti audio alle immagini
  • animare i propri disegni
  • aggiungere interattività ai loro video o editare quelli esistenti
  • svolgere tante altre attività in grado di intercettare la curiosità degli alunni
  • essere parte attiva in fase di pubblicazione delle risorse.  

La sfida di utilizzare immagini e suoni in movimento per comunicare un argomento è creativa, coinvolgente e intuitiva. Consente agli studenti di andare oltre la mera fruizione, acquisendo una serie di abilità trasferibili in tutti i campi del sapere.

Un corso innovativo in grado di stimolare l’elaborazione di nuovi sistemi di informazione, formazione e comunicazione dal punto di vista tecnologico, metodologico e concettuale.

Non si tratta solo di modificare o migliorare precedenti metodologie, ma di elaborarne di nuove, in funzione di quegli strumenti che permettono una fruizione interattiva e ragionata di diversi media tra loro correlati.

In ottica inclusiva e per gli studenti con bisogni speciali un tale approccio ci porterà ad avere non solo strumenti di facile utilizzo e di grande impatto, ma soprattutto ci consentirà di creare una molteplicità di accessi al multimedia attraverso chiavi e percorsi personalizzati.

Programma e Contenuti

4 incontri on line di 1,5 ore ciascuno per un totale di 6 ore.

  1. venerdì 11 maggio – dalle 17.30 alle 19.00
  2. martedì  15 maggio – dalle 17.30 alle 19.00
  3. mercoledì 23 maggio – dalle 17.30 alle 19.00
  4. martedì 29 maggio – dalle 17.30 alle 19.00

1° incontro - Come l’audio potenzia la didattica

Dopo una introduzione sull’acquisizione delle tecniche di ricerca, selezione, registrazione ed editing di file audio (in particolare verranno illustrate le funzioni del software Audacity), saranno proposte attività didattiche brevi ed incisive che, attraverso l’impiego dell’audio, permetteranno di potenziare la proposta disciplinare e ispireranno gli studenti nella produzione di soluzioni creative: audio racconto, poesie recitate con sottofondo musicale, dialogo in lingua per sensibilizzare la pronuncia, realizzazione di podcast, animazione di personaggi dei propri disegni, etc.

In questo primo incontro verranno inoltre brevemente illustrati alcuni punti relativi al diritto d’autore ed alle condizioni di utilizzo di risorse reperite in rete per l’attività didattica.

 2° incontro - Documentare le attività scolastiche con l’audio/video

La documentazione a scuola è da sempre una questione a cui si è prestata poca attenzione, soprattutto per le difficoltà legate ai tempi ed agli strumenti a disposizione.

Il nuovo scenario offerto da applicazioni web freemium, che fanno della semplicità e dell'immediatezza realizzativa la loro arma migliore, ci spinge verso modalità operative che ci consentono di lasciar traccia delle buone pratiche educative. Attraverso la presentazione e gli esempi d'uso di tali applicativi, vedremo come documentare non solo i prodotti finali, ma anche e soprattutto i processi che hanno portato alla loro realizzazione in un'ottica di condivisione e riuso della conoscenza prodotta. Il limite a quanto proposto sarà solo la creatività degli autori che troveranno negli strumenti a disposizione uno straordinario supporto al loro bisogno di esprimere racconti, storie, situazioni e pensieri attraverso la multimedialità in un’ottica freinetiana di “liberazione pedagogica”.

3° incontro –  Animazione e coding 

In questo terzo incontro proponiamo un’attività che sempre riscuote un grande successo tra gli studenti, ovvero la narrazione di una storia attraverso la programmazione visuale a blocchi (es. Scratch). Attraverso la composizione di sequenze di istruzioni gli alunni riusciranno fin da subito a far dialogare e poi animare personaggi reali o della fantasia. Notevole è la spinta creativa e la motivazione negli studenti che riescono a produrre fin dai primi incontri storie coinvolgenti e di una certa complessità. Si tratta di un’attività trasversale per la possibile integrazione di più ambiti disciplinari e per la trasversalità delle competenze che è in grado di sviluppare.

Non ultima alla proposta la sperimentazione di una didattica inclusiva che si fonda sulle metodologie a supporto delle attività di coding che permettono agli studenti con bisogni speciali di comunicare e lavorare alla pari con gli altri per il raggiungimento di una soluzione condivisa.

4° incontro - Audio/video per la classe capovolta

Nell'ultimo incontro di questo percorso vedremo come creare video interattivi per la propria lezione e soprattutto per attività di flipped-classroom. Dopo aver caricato un filmato autoprodotto o già esistente dai più noti repository (YouTube, Khan Academy, etc.) aggiungeremo voce, commenti, domande, elementi interattivi che si andranno ad aggiungere alle altre funzioni distintive dei video che, tutte insieme, fanno di questi media un’eccellente risorsa per l’apprendimento:

  • la caratteristica di gestire le funzioni che consentono di mettere in pausa, interrompere e riavvolgere il video permetteranno a docenti ed alunni di manipolare secondo i propri ritmi la sequenza temporale dell'apprendimento;
  • la possibilità di tagliare/selezionare parti di un video permetterà di fissare l’attenzione su determinati contenuti -favorendo una funzionale gestione dei tempi- ed inoltre ci consentirà di eliminare le interruzioni pubblicitarie che sotto forma di clip o banner promozionali distolgono inevitabilmente l’attenzione dei fruitori.

Obiettivi

Obiettivi

  • sviluppo di competenze tecnico-operative in campo audio/video per la didattica;
  • avvio di un processo positivo volto all’integrazione di nuovi strumenti tecnologici/multimediali nella didattica tradizionale;
  • pianificare e realizzare attività didattiche disciplinari che prevedano un approccio multimodale nella fase di mediazione didattica e nelle interazioni con e tra gli studenti;
  • creare un ambiente interessato, dinamico, curioso, stimolante, aperto verso l’introduzione di strumenti tecnologici/multimediali che, con la loro valenza didattica e l’elevato impatto motivazionale, siano in grado di agevolare i percorsi di apprendimento anche e soprattutto in un’ottica inclusiva;
  • acquisire consapevolezza dell’importanza e dell’utilità di documentare e condividere risorse ed esperienze didattiche;
  • saper cogliere la reale possibilità di diventare dei costruttori di sapere attraverso la creazione di OER  (Open Educational Resources).

Costi e Modalità

Costi e modalità

Il corso si articola in 4 Webinar che si terranno nei giorni:

  1. venerdì 11 maggio – dalle 17.30 alle 19.00
  2. martedì  15 maggio – dalle 17.30 alle 19.00
  3. mercoledì 23 maggio – dalle 17.30 alle 19.00
  4. martedì 29 maggio – dalle 17.30 alle 19.00


Il costo è di: 55,00 € (IVA inclusa).

Il prezzo include l'accesso ai 4 webinar, le relative registrazioni, slide ed eventuali materiali, l'attestato di partecipazione.
Entro 30 giorni dalla ricezione del pagamento riceverai una ricevuta fiscale. 
Il corso può essere pagato tramite la Carta del Docente seguendo le indicazioni che trovi cliccando su "Guida alla carta del docente", sotto al suo logo.

In alternativa, acquista tramite carta di credito: con l'apposito bottone (in fondo) aggungi al carrello il Modulo e paga con comodità.


A tutti gli iscritti saranno inviate le registrazioni dei quattro webinar, anche a coloro che non potranno seguirli in diretta.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
Se non si raggiungerà il numero minimo di iscritti gli importi corrisposti verranno prontamente restituiti. 

Ti interessa questo webinar? Hai domande da farci? Lascia un commento qui sotto e ti risponderemo!

CARICA ALTRI COMMENTI



Ti interessa questo webinar? Hai domande da farci? Lascia un commento qui sotto e ti risponderemo!

CARICA ALTRI COMMENTI