home - docenti - Serena Cittadini

SERENA CITTADINI


Conseguita la laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie nel 2004, dopo una breve parentesi lavorativa nel settore assicurazione/qualità di una grande multinazionale alimentare italiana, ho scoperto il mondo dell'Agricoltura Sociale: per un periodo ho gestito due serre florovivaistiche in cui si facevano inserimenti lavorativi per malati psichiatrici; successivamente, insieme ad una mia amica e compagna di studi, ho dato il via all'attività di Fattoria Didattica presso l'Azienda Agricola di proprietà del Comune in cui vivo. Queste due esperienze, affiancate alle supplenze a scuola (accettate da subito dopo la laurea), mi hanno indirizzato verso ciò che più mi piace: la formazione di bambini e ragazzi intesa in un'accezione ampia, che non riguarda soltanto aspetti esclusivamente educativo-didattici. Così, proveniendo da studi prettamente scientifici (ho il diploma di maturità scientifica), mi sono iscritta al corso universitario triennale in Scienze dell'Educazione e della Formazione e nel 2014 ho conseguito la laurea di I livello, rinforzando le mie conoscenze in ambito pedagogico. Nel frattempo nel 2012 ho partecipato al concorso docenti e nel 2015 ho ottenuto il posto di ruolo per l'insegnamento di Matematica e Scienze nella Scuola Secondaria di I grado. All'inizio della mia carriera scolastica le tecnologie non erano ancora molto incentivate, poi negli anni le cose sono cambiate e ora le ritengo utili sia per creare situazioni/materiali/lezioni più accattivanti e stimolanti per gli alunni, sia per snellire/agevolare/consentire il lavoro dell'insegnante come il periodo del lockdown per il Covid-19 ha dimostrato, portando la maggior parte dei docenti ad avvicinarsi all'informatica in maniera più diretta, pratica ed efficace. In sintesi, per concludere, ritengo che il mio lavoro sia uno dei più belli e gratificanti che si possano fare.