LEZIONI E FORMAZIONE DAI DOCENTI PER I DOCENTI

Scopri WeTurtle, la community di educatori dove trovare e condividere risorse innovative

home - progetti - L'inseguitore di linea con Lego Mindstorms EV3 - La sfida finale

La sfida finale

Tempi

Tempo stimato per la lezione in classe: 2.00 h

Strumenti

  • Computer
  • Kit LEGO® Mindstorms® EV3 Education
  • Software LEGO® Mindstorms® EV3 Home Edition
  • Un telo bianco su cui viene predisposto un percorso utilizzando, ad esempio, il nastro isolante nero da 1cm. Ricordatevi che più le curve saranno strette, più sarà complesso programmare il robot e trovare algoritmi adeguati per l’inseguimento della linea!

Ancora non sei iscritto? Diventa una tartaruga digitale con centinaia di docenti da tutta Italia.

ISCRIVITI SUBITO!

Linee guida delle attività

Per il sesto e ultimo incontro, è stata proposta una sfida che gli studenti hanno risolto ricombinando gli elementi visti fino a questo punto.

E' stato chiesto loro di spostare un oggetto all’interno di un’area di sicurezza o di un magazzino (come se si dovesse programmare un robot industriale) nel minor tempo possibile, presentando loro un “ambiente” di questo tipo:

Il risultato della sfida è documentato in questo video: 

Come si può osservare, per risolvere il problema è stato necessario combinare quanto progettato in precedenza per inseguire la linea (scegliendo l’algoritmo migliore) e il lavoro fatto durante il secondo incontro con il sensore ad ultrasuoni.
Il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro è terminato con questa lezione, ma molti elementi potrebbero essere ulteriormente sviluppati.

Ulteriori Sviluppi

Con studenti del quinto superiore, si potrebbero affrontare altri due argomenti:

  • Incontro 7 - Algoritmo proporzionale derivativo (PD controller)
  • Incontro 8 - Algoritmo proporzionale derivativo integrativo (PID controller)
Cioè un ulteriore sviluppo software implementando anche l’azione derivativa e integrativa, così da ottenere una delle strategie di controllo più famosa: il PID

Un’altra interessante sfida potrebbe essere quella di programmare il robot utilizzando altri linguaggi, come Java o Python (entrambi sono compatibili con il Lego® Mindstorms® EV3).

Insieme a 3 classi del Liceo Volta di Riccione si è anche utilizzato un robot costruito con la tecnologia Arduino (BYOR, sviluppato da Scuola di Robotica e Campustore) sempre con l’obiettivo di inseguire la linea!

Troppi possibili sviluppi per una solo progetto, non siate ingordi!

Vuoi leggere la lezione quando vuoi, anche offline?



Hai letto la lezione? Che cosa ne pensi? Lascia un commento qui sotto!