home - blog - I progetti di Talent
#STEM #pariopportunità #robotica 
by Leonori Danila, 05.02.2018

I progetti di Talent

Il Dipartimento per le Pari Opportunità ha emanato per il secondo anno il bando "In estate si imparano le STEM. Campi estivi di scienze, informatica, matematica e coding". Una grande opportunità soprattutto per le ragazze, in considerazione del fatto che il divario di genere nelle discipline STEM (Scienze, tecnologie, ingegneria, matematica) è ancora molto ampio.

Grazie a questo bando Talent, che fa parte dell'elenco STEM del DPO, ha potuto aiutare molte scuole sia in fase di progettazione che poi in fase di effettiva realizzazione del progetto e questo è un motivo di grande soddisfazione!

 

Gli obiettivi del bando

L'obiettivo principale, così come riportato nel bando "è quello di proseguire nell'azione volta a contrastare fin dall'ambito formativo gli stereotipi che vedono le donne scarsamente predisposte verso lo studio delle materie STEM."

Quindi i laboratori sono incentrati su:

  • contrastare gli stereotipi e i pregiudizi che alimentano il gap di conoscenze tra le studentesse e gli studenti rispetto alle materie Stem;
  • stimolare l’apprendimento delle materie STEM attraverso modalità innovative di somministrazione dei percorsi di approfondimento;
  • favorire lo sviluppo di una maggiore consapevolezza tra le giovani studentesse della propria attitudine verso le conoscenze scientifiche.

 

Il nostro lavoro nelle scuole (prima parte)

Il lavoro nelle scuole è stato molto intenso, ma anche molto significativo.

Grazie al bando abbiamo aiutato parecchi IC per i quali abbiamo progettato dei laboratori di robotica, natura e scienze che hanno lasciato le ragazze e i ragazzi soddisfatti e più consapevoli del mondo che li circonda.

Ciascun laboratorio è stato seguito da una mostra o da un evento aperto al quale hanno preso parte genitori e parenti per apprezzare il lavoro dei giovani allievi. Di seguito alcuni dei nostri lavori.

 

IC Novelli e l'orto robotico

Vi abbiamo già raccontato l'esperienza dell'orto robotico e, in esclusiva per i lettori di We Turtle, a questo link trovate il progetto integrale.

Cos’è un orto robotico? Un mix di piantine “sorvegliate” da alcuni robottini che, con sensori vari (temperatura, umidità, etc), se ne prendono cura, migliorando "il raccolto". Insomma piccoli giardinieri robotici.

 

IC Falconara centro e i progetti pratici

In questo IC, abbiamo sviluppato un progetto misto di scienze e robotica, caratterizzato da laboratori molto pratici. Il percorso si è sviluppato in due settimane.

Nella prima il tema dominante era la scienza e nella seconda la robotica. Per unire le due cose e tenere coinvolti e motivati i bambini, Talent ha progettato un percorso a tema labirinto.

IC Carloni di Cerreto d’Esi e le Api

Il progetto portato avanti in questo IC è stato pensato dai nostri amici di Scuola di robotica.

Anche in questo caso il laboratorio, durato due settimane, è stato diviso in due parti.  

Nella prima, i ragazzi sono entrati nel vivo delle lezioni (e della natura) conoscendo a fondo il mondo delle api, attraverso simulazioni effettuate con i robot EV3. Mentre la seconda settimana ha visto i ragazzi immersi, nel verso senso della parola, nella natura in quanto le attività sono state svolte in un'azienda agricola dove i ragazzi hanno fatto la conoscenza non solo di apette robotiche ma di api vere e proprie.

Nel prossimo articolo scopriremo i progetti svolti nelle altre 4 scuole.

 

Iscriviti alla Newsletter per non perdere gli aggiornamenti e segui We Turtle e Talent su Facebook. Ti aspettiamo nella famiglia We Turtle.

 

TORNA AGLI ARTICOLI