home - blog - 4 vantaggi della rubrica di valutazione
#valutazione #competenze #rubrica
by Leonori Danila, 14-09-2019

Tempo Lettura articoloTempo di lettura/visione: 2 min

4 vantaggi della rubrica di valutazione

Anteprima Articolo Blog 4 vantaggi della rubrica di valutazione

Cos'è una rubrica di valutazione

Sentiamo parlare, sempre più spesso, della rubrica di valutazione.

Nella letteratura ci sono molte definizioni. In questo articolo useremo quella di Panadero e Romero (2014) [1] secondo i quali le rubriche sono strumenti di valutazione attraverso le quali si elencano i criteri di ciò che è particolarmente importante e che permettono di descrivere i livelli di qualità su una scala di valutazione.

Tutti questi elementi sono rappresentati graficamente da una matrice.

Ma quali sono i vantaggi di usare una rubrica di valutazione?

Registrati a WeTurtle per accedere ai vantaggi, è gratis!

La community di docenti e educatori ti offre:

Il corso gratuito "Collaborare a scuola con il digitale"

Un'area personalizzata con i tuoi contenuti preferiti

Una lezione di prova gratuita per ogni corso online

Dirette ed eventi dedicati agli utenti iscritti

Migliora il rapporto di fiducia tra docente e studenti

La rubrica migliora il rapporto di fiducia tra docenti e studenti che sapranno di preciso cosa ci si aspetta da loro [2], criteri e descrittori ben definiti faranno sì che gli studenti non considerino i voti come arbitrari.  

È importante, però sottolineare, che la rubrica va condivisa con gli alunni fin dall'inizio, gli studenti già nella fase iniziale dell'attività devono essere messi al corrente dei criteri che vi sono inseriti.

Monitorare e migliorare la didattica

Il docente, attraverso la rubrica, può monitorare la propria didattica in relazione all'apprendimento del gruppo ed intervenire laddove essa si dimostri poco efficace.

Autovalutazione e apprendimento significativo

Le rubriche possono essere usate dagli studenti per l'autovalutazione, importante momento formativo. Valutare essi stessi il loro apprendimento li aiuterà a comprendere il loro percorso, i loro progressi e anche le lacune ancora da colmare [3].

In questo modo si favorisce un approccio educativo centrato sullo studente, protagonista attivo del suo apprendimento [4], consapevole del livello che ha raggiunto, conscio dei motivi per cui studia un determinato argomento, motivato e incoraggiato a migliorarsi.

La rubrica quindi aiuta gli allievi a restare concentrati sui contenuti principali, tralasciando quelli meno rilevanti.

 

Facilita il dialogo con le famiglie

La rubrica di valutazione migliora di molto il rapporto con le famiglie e il dialogo con esse, in quanto avranno un quadro più chiaro della situazione e riusciranno a comprendere meglio i criteri secondo i quali sono stati valutati i loro figli.

Raccontaci la tua esperienza

Tu usi la rubrica di valutazione? Quali vantaggi ne trai? Lasciaci un commento e raccontaci la tua esperienza. Sarà di aiuto anche ad altri docenti.


Per non perdere nessun aggiornamento segui la pagina Facebook di We Turtle e iscriviti alla newsletter!

Se vuoi maggiori informazioni o una consulenza o se vuoi far parte della famiglia We Turtle scrivi all'indirizzo email: info@weturtle.org

Riferimenti

[1]Panader E. & Romero M. (2014) to rubric or not to rubric? The effects of self-assessment on self-regulation. performance and self-efficacy.

[2] Fred C. Bolton, (2006) Rubrics and adult learners. Andragogy and assessments.


[3]Arter J. & McTighe J. (2001) Scoring rubrics in the classroom: Using performance criteria for assessing and
improving student performance. 

[4] Reddy Y. Malin & H. Andrade (2010) A review of rubric use in higher education. Assessment & Evaluation In Higher Education

TORNA AGLI ARTICOLI

Scopri i servizi di Weturtle

per il PIANO SCUOLA 4.0 del PNRR


Ottieni uno spazio di apprendimento con contenuti didattici per docenti e studenti, dove facilitare lo scambio e favorire la comunità di pratica e dove tenere sotto controllo i progressi della classe e dei docenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I bambini utilizzano indizi non verbali per apprendere nuove...

FREE

Tempo: 3 min

PUBBLICAZIONE
   Michele Storti
Tutorial Scratch: come creare un traduttore di lingua inglese

FREE

Tempo: 10 min

TUTORIAL
   Federico Camilletti
Noi tartarughe digitali

FREE

Tempo: 1 min

BLOG
   Danila Leonori
La Robotica Educativa per promuovere le competenze del ventunesimo...

FREE

Tempo: 4 min

PUBBLICAZIONE
   Michele Storti
Il Bett e le nuove idee

FREE

Tempo: 2 min

BLOG
   Danila Leonori
Chat Icon

Wetruvio

Ciao! Sono Wetruvio, il tuo assistente virtuale!