LEZIONI E FORMAZIONE DAI DOCENTI PER I DOCENTI

Scopri WeTurtle, la community di educatori dove trovare e condividere risorse innovative

home - progetti - Storia in 3D

Storia in 3D

Proposta di un percorso laboratoriale di costruzione in 3D dei principali monumenti delle antiche civiltà utilizzando il programma per il disegno tridimensionale Sketchup. Visualizzazione in AR, Realtà Aumentata, degli oggetti realizzati.Questo percorso può essere agevolmente adattato...

Giuliana Finco   by Giuliana Finco
Stampa 3D
CATEGORIA
Stampa 3D
Sketchup

Introduzione

Proposta di un percorso laboratoriale di costruzione in 3D dei principali monumenti delle antiche civiltà utilizzando il programma per il disegno tridimensionale Sketchup.
Visualizzazione in AR, Realtà Aumentata, degli oggetti realizzati.
Questo percorso può essere agevolmente adattato e proposto a classi della scuola primaria e secondaria in ambito laboratoriale storico, tecnologico-scientifico , matematico ma anche in modalità interdisciplinare.
L'uso del 3D si presta anche per la geometria dei solidi,, per la realizzazione di manufatti che possono anche essere stampati in 3D: i disegni realizzati con Sketchup possono essere salvati in formato STL con il plugin Sketchup STL ed essere stampati in 3D.

Area disciplinare: storia, tecnologia, immagine, matematica

Vuoi leggere la lezione quando vuoi, anche offline?

Obiettivi e Competenze Obiettivi e Competenze

  • Sviluppare l’ “intelligenza spaziale” ovvero la capacità di comprendere lo spazio tridimensionale (Recognizing Spatial Intelligence).
  • Aiutare i bambini/ragazzi a pensare in modo critico, ad interagire con la tecnologia, a divertirsi imparando, stimolare la capacità di risolvere problemi, la creatività mirata e la progettualità.

Strumenti Strumenti

Presentazione e utilizzo del programma Sketchup Make, per il disegno, la stampa 3D, per rappresentare in realtà aumentata.
SketchUp Make è un software gratuito per la modellazione 3D facilmente utilizzabile fin dalla primaria per un'esplorazione della tridimensionalità in modalità ludico-creativa. Gli strumenti tecnici sono ridotti al minimo e la terminologia è molto semplificata.
Utilizzo della Realtà Aumentata:per mezzo dell'AR-media Player i modelli 3D realizzati in Sketchup possono essere visualizzati fuori dello spazio di lavoro digitale, direttamente nello spazio di lavoro reale dell'utente, collegando una semplicissima webcam e stampando un codice opportuno (denominato "marker").

Metodologia didattica Metodologia didattica

  • Esplorazione della tridimensionalità in modalità ludico-creativa.
  • Approccio storico-geometrico: dal disegno in pianta alla costruzione in 3D.
  • Contestualizzazione del percorso storico studiato.

Ancora non sei iscritto? Diventa una tartaruga digitale con centinaia di docenti da tutta Italia.

ISCRIVITI SUBITO!

Linee guida delle attività Linee guida delle attività

Costruzione della ziggurat di Marduk partendo dalla pianta dell'edificio

1- Presentazione della ziggurat e delle sue caratteristiche e del suo contesto storico:
Era un edificio a base quadrangolare che si elevava per terrazze digradanti, fino ad accogliere sull'ultima terrazza un tempio o cella templare residenza di un dio. Era un edificio maestoso: in Babele la ziggurat che sorreggeva il tempio di Marduk (Esagila) aveva una base quadrata di 90 m per lato ed era alta pure 90 m. La ziggurat meglio conservata è quella della città di Ur affiorante ancora per 20 m dal suolo con una base di 62,50 m per 43. La ziggurat è di origine sumerica e costituisce il modello di quella che sarà la piramide egiziana. La sua funzione era di fornire al dio la sua “casa terrestre” in corrispondenza a quella che aveva in cielo. L'ideale sarebbe stato di fissare su una montagna la residenza del dio (ossia in un luogo terrestre più vicino possibile al luogo celeste); ma in mancanza di montagne nella regione, si supplì con le ziggurat, vere colline artificiali.

2- Facciamo disegnare su carta la pianta della Ziggurat vista dall'alto e di fronte riducendo le misure originali: 

(vedi file PDF allegato in Riferimenti e links)

3- Dove scaricare e come usare Sketchup Make
Possiamo scaricare Sketchup Make 2017 all'indirizzo: http://www.sketchup.com/it/download

In questo video è spiegata la procedura per scaricarlo ed installarlo sul proprio computer: 


In questo vediamo come usarlo per costruire: 


Cliccando qui trovate alcune slide sull'uso dei principali strumenti di Sketchup.

4- Costruiamo la Ziggurat in 3D

5- Con Armedia player possiamo vedere la Ziggurat in Realtà Aumentata

Armedia Player permette agli utenti di visualizzare i files di Sketchup, salvati in formato “armedia”, in Realtà Aumentata.
Il software è completamente gratuito per usi non commerciali. Tutto quello che serve per far funzionare il Player è un personal computer, una webcam e un codice stampato (marker).

Come procedere:

  • Scaricare ed installare sul computer Armedia player: http://www.armedia.it/arplayer
  • Stampare il file Marker_armedia.pdf (vedi file PDF allegato in Riferimenti e links)
  • Scaricare il file ziggurat.armedia e lanciarlo con un doppio click (il file ziggurat.armedia è allegato in Riferimenti e links)
  • Puntare la webcam sul marker: si vedrà la ziggurat in 3D sopra il Marker
  • Usare lo stesso procedimento per visualizzare il Partenone in realtà aumentata. (il file Partenone Atena_14.armedia è allegato in Riferimenti e links)
Allo stesso modo i 2 file sono visibili in realtà aumentata anche da smartphone o tablet, previa installazione della relativa app:

6) Prepariamo la stampa 3D
- Videotutorial su come preparare Sketchup per la stampa 3D: template e plugin
https://vimeo.com/158228972

- Impostare l’area di lavoro ottimale per la stampa 3D: volume di ingombro:

https://vimeo.com/158391596

Risultati attesi Risultati attesi

I bambini hanno crescenti difficoltà a mettere in relazione gli oggetti virtuali e il mondo digitale con la realtà fisica e spaziale.
L’esperienza digitale dei “nativi digitali” (smartphones, tablet, PC) avviene in uno spazio mentale di fantasia che manca di progettazione creativa e di “spessore”, dove ci si relaziona solo per comunicare e non anche per creare.
E' importante perciò promuovere l’intelligenza spaziale dei bambini, ovvero la capacità di comprendere, muoversi e progettare nello spazio tridimensionale, reale e simulato: l’oggetto viene prima ideato, poi rappresentato con il disegno e infine concretamente realizzato con la stampa in 3D.

Vuoi leggere la lezione quando vuoi, anche offline?



Hai letto la lezione? Che cosa ne pensi? Lascia un commento qui sotto!



Vuoi portare nella tua scuola questa o altre nostre proposte formative?

CONTATTACI