LEZIONI E FORMAZIONE DAI DOCENTI PER I DOCENTI

Scopri WeTurtle, la community di educatori dove trovare e condividere risorse innovative

home - progetti - GRAN PREMIO

GRAN PREMIO

Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta di come funziona un circuito aggiungendo conoscenze dal mondo della fisica (l'aria).

Alessandra Valdarnini   by Alessandra Valdarnini
Tinkering
CATEGORIA
Tinkering
Materiali di recupero

Introduzione

Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta di come funziona un circuito aggiungendo conoscenze dal mondo della fisica (l'aria).

Vuoi leggere la lezione quando vuoi, anche offline?

Obiettivi e Competenze Obiettivi e Competenze

Contenuti Specifici

  • Elettricità e circuiti: concetti base
  • Le caratteristiche dell'aria: la resistenza 
Competenze
Iniziativa e intenzionalità
  • fissare i propri obiettivi
  • chiedere e rispondere al feedback
  • persistenza per raggiungere gli obiettivi
Abilità sociali
  • richiesta o offerta di aiuto per risolvere i problemi
  • ispirare o essere ispirati da nuove idee o approcci
  • effettuare collegamenti al lavoro degli altri
Sviluppo della comprensione
  • offrire spiegazioni per una strategia, uno strumento o un risultato
  • applicare le conoscenze
  • sforzarsi di capire

Strumenti Strumenti

Materiali necessari:

  • motorini elettrici 3V
  • pile
  • filo elettrico
  • pinze a coccodrillo piccole
  • nastro isolante
  • cannucce
  • tappi grandi in plastica
  • bastoncini in legno (spiedini)
  • stecche in legno
  • elastici
  • bottiglia vuota in plastica
  • elica
  • materiale di recupero
Strumenti
  • pinza spella-fili
  • forbici
  • pinze
  • pistola per colla a caldo

Metodologia didattica Metodologia didattica

La metodologia utilizzata è di tipo laboratoriale ma prevede vari passaggi:

  • individuazione e definizione del problema
  • raccolta dati
  • creatività
  • scelta dei materiali
  • realizzazione del modello
  • esecuzione
  • trasmissibilità e replicabilità

Ancora non sei iscritto? Diventa una tartaruga digitale con centinaia di docenti da tutta Italia.

ISCRIVITI SUBITO!

Linee guida delle attività Linee guida delle attività

Dopo aver scoperto come funziona un circuito elettrico (cfr progetto DI TUTTO UN LED) cerchiamo di realizzarne uno aggiungendo un motorino a 3V.
La parola "motore" viene associata dai bambini alle automobili e da qui prendiamo lo spunto per la prima realizzazione.
Lo scopo dell'attività è costruire automobili che si muovano sfruttando le caratteristiche dell'aria, caratteristiche che abbiamo già sperimentato e studiato nell'ambito del programma di scienze.
Una delle caratteristiche dell'aria è la resistenza che oppone ad un corpo in movimento. Per sfruttare questa caratteristica dobbiamo utilizzare un'elica cioè un organo intermedio in grado di trasformare la potenza meccanica del motore (espressa tramite l'albero rotante) per generare una propulsione in grado di "spingere" l'auto.

Per prima cosa costruiamo la "carrozzeria" incollando sulla bottiglia due cannucce ognuna delle quali ospiterà un'asse delle ruote. 
Realizziamo ogni asse inserendo un tappo di plastica forato (che fungerà da ruota) in una delle estremità del bastoncino. Dopo aver fatto passare il bastoncino nella cannuccia mettiamo la seconda ruota.  
Realizziamo il circuito collegando il motore ai fili elettrici alle cui estremità si trovano le pinze a coccodrillo.
Blocchiamo con del nastro il motore sulla stecca che ospiterà anche la pila e posizioniamo il tutto sulla bottiglia fissando con della colla a caldo. Questo permetterà di smontare il tutto per riutilizzare motore e pila in un nuovo progetto.
Inseriamo l'albero rotante del motore nell'elica.
L'elica costituisce la parte più difficile del lavoro: noi abbiamo provato a realizzarla artigianalmente (siamo ancora alla ricerca di soluzioni valide) ma l'utilizzo di eliche di recupero ci ha sicuramente facilitato.

Riferimenti e links Riferimenti e links

La fase successiva dell'attività prevede di riutilizzare i motorini in un nuovo progetto/sfida che sarà affidato alla creatività dei bambini.

Ecco un video che mostra i test su una delle macchine realizzate dai bambini:

Vuoi leggere la lezione quando vuoi, anche offline?



Hai letto la lezione? Che cosa ne pensi? Lascia un commento qui sotto!