home - blog - AskLea: Un Tutor Virtuale per ricordare la Giornata della Memoria
#AI #AskLea #chatbot #intelligenza-artificiale
by Pantanetti Patrizia, 26-01-2024

Tempo Lettura articoloTempo di lettura/visione: 6 min

AskLea: Un Tutor Virtuale per ricordare la Giornata della Memoria

Anteprima Articolo Blog AskLea: Un Tutor Virtuale per ricordare la Giornata della Memoria

Introduzione alla Giornata della Memoria

La Giornata della Memoria rappresenta un momento cruciale nel calendario per riflettere sul passato e preservare la memoria delle atrocità dell'Olocausto
In particolare il 27 gennaio risulta essere un momento di riflessione profonda sulla storia umana, l’utilizzo di un tutor virtuale si presenta come uno strumento innovativo per guidare gli studenti attraverso questa pagina oscura nella storia dell’umanità.

Registrati a WeTurtle per accedere ai vantaggi, è gratis!

La community di docenti e educatori ti offre:

Il corso gratuito "Collaborare a scuola con il digitale"

Un'area personalizzata con i tuoi contenuti preferiti

Una lezione di prova gratuita per ogni corso online

Dirette ed eventi dedicati agli utenti iscritti

AskLea: il tutor virtuale al servizio degli studenti

Lea si presenta come un tutor conversazionale potenziato da intelligenza artificiale (IA), dedicato agli studenti dai 10 anni in su, con l'obiettivo di ottimizzare il loro processo di apprendimento.

Abbiamo recentemente lanciato online un prototipo della nostra piattaforma, offrendo agli utenti l'accesso a tre funzioni principali: "Scriviamo una storia", "Rispondi come se fossi", e "Un viaggio nella conoscenza".
L'evoluzione dei moderni modelli di intelligenza artificiale generativa, basati su approcci di deep learning, ci ha consentito di progettare un tutor IA disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Questo tutor è in grado di adattarsi dinamicamente alle esigenze e alle preferenze specifiche di ciascun studente, offrendo un supporto personalizzato nel percorso di apprendimento.

La funzione "Un viaggio nella conoscenza" è particolarmente interessante in quanto consente agli studenti di esplorare un determinato argomento simulando una conversazione con un divulgatore esperto. In pratica, AskLea assume il ruolo di un esperto nel campo scelto, guidando gli studenti attraverso un viaggio coinvolgente e informativo. 

In questo modo, questa particolare funzione diventa un prezioso strumento di studio, offrendo agli studenti un approccio dinamico e interattivo al ripasso e all'approfondimento degli argomenti. Con AskLea, la conoscenza diventa una conversazione stimolante, rendendo l'apprendimento non solo efficace ma anche avvincente.

Il Tutor Virtuale come Ponte tra le Generazioni

In questo paragrafo vorrei approfondire le potenzialità di AskLea in quanto strumento didattico rivoluzionario che si colloca come un ponte tra le generazioni.

Fin dalle prime interazioni, AskLea, rivela la solidità e la sicurezza delle sue conoscenze, stimolando lo studente a esplorare con maggior consapevolezza il personaggio di Primo Levi, in modo un po’ differente rispetto a quanto è possibile apprendere dai libri.

Ad esempio, molti potrebbero non essere a conoscenza del fatto che, prima di dedicarsi alla scrittura, il personaggio è stato un chimico: queste sfaccettature aiutano lo studente ad empatizzare e ad entrare maggiormente nella visione del personaggio in modo da stimolare delicatamente la curiosità dello studente.

Ma ora smettiamola con le chiacchiere e immergiamoci in questo strumento innovativo. 

Prima di iniziare il nostro viaggio nella conoscenza ci vengono chieste alcune informazioni preliminari, come ad esempio:


Dalle informazioni preliminari fornite, emerge che abbiamo scelto Primo Levi come personaggio storico collegato ala Giornata della Memoria.
Dopo aver introdotto il contesto tematico iniziale, siamo ora pronti a dar inizio al dialogo.

La risposta iniziale che ci è stata fornita è la seguente:
Il modo in cui sono condivise curiosità e dettagli sulla sua esperienza ad Auschwitz ad esempio il fatto che utilizzasse le sue competenze scientifiche per sopravvivere, aggiunge un elemento intrigante alla narrazione. Sentire che Levi ha trasformato il suo trauma in un messaggio di resistenza e dignità umana suscita la curiosità dello studente spingendolo a riflettere su temi profondi e universali.

La menzione della Giornata della Memoria e la sua connessione con la liberazione di Auschwitz aggiungono un contesto storico importante, rendendo l'argomento ancora più significativo. Il testo fornito da AskLea non solo si concentra sugli aspetti dolorosi della storia ma anche sul potere della resilienza e della testimonianza.

La scoperta che Levi non fu immediatamente riconosciuto come scrittore, e che il suo primo manoscritto fu inizialmente respinto, aggiunge una dimensione umana e ispiratrice. Questo aspetto porta a riflettere sulla determinazione e sulla forza che può emergere anche dalle difficoltà iniziali.

Complessivamente, questa presentazione stimolerebbe profondamente lo studente a esplorare di più le opere di Primo Levi, a riflettere sulla sua testimonianza e a considerare il suo impatto sulla coscienza collettiva. La domanda finale sull’esperienza personale dello studente lo spingerebbe delicatamente a porsi delle domande in modo partecipativo, e l’interazione lo incoraggerebbe maggiormente a condividere le proprie idee, creando connessioni emotive ed intellettuali.

Il Tutor Virtuale nell'Insegnamento della Storia

AskLea vuole essere uno strumento non solo utile allo studente ma anche all’insegnante!

Nella seguente interazione ho provato a pormi a metà strada tra quello che è il ruolo dello studente e quello dell’insegnante:
In particolare, ci vengono suggeriti anche degli spunti che gli insegnanti potrebbero utilizzare per andare a stimolare la curiosità dello studente.

L'Importanza delle Domande

È noto che la curiosità e la capacità di porre domande siano elementi fondamentali per stimolare l'apprendimento significativo degli studenti. In questo contesto, vorrei sottolineare quanto sia cruciale incoraggiare un ambiente in cui le domande diventano il motore del processo educativo.

AskLea con la sua capacità di interazione e coinvolgimento, può essere uno strumento potente per coltivare la curiosità degli studenti e spingerli a esplorare argomenti complessi in modo critico. 
Le domande diventano il veicolo attraverso il quale gli studenti possono analizzare, riflettere e collegare le informazioni acquisite.
Questo approccio non solo favorisce una comprensione più approfondita dei contenuti, ma trasforma anche il processo di apprendimento in un atto di riflessione sulla memoria, gli studenti, guidati dalle domande del tutor virtuale, sono spinti ad esaminare criticamente gli eventi storici e le dinamiche sociali.

Il dialogo e il dibattito che sorgono dalle domande sono elementi chiave per la formazione di cittadini attivi e consapevoli, AskLea, agendo come facilitatore di questo processo, crea un ambiente in cui gli studenti non solo assimilano passivamente le informazioni, ma si impegnano attivamente nel processo di costruzione della conoscenza.

Abbiamo formulato un esempio di domanda stimolante che lo studente potrebbe rivolgere ad AskLea:
E la risposta che abbiamo ricevuto è stata la seguente:
Come vediamo le domande sono sempre presenti in quanto lo scopo del tutor virtuale è proprio quello di far riflettere lo studente ma allo stesso tempo creando una connessione empatica.

Un Impegno per il Futuro

Il tutor virtuale, con la sua capacità di presentare informazioni in modo coinvolgente e interattivo, ma anche sensibile e rispettoso, non solo guida gli studenti attraverso il passato, ma li invita a esplorare e interrogare criticamente gli eventi storici.
Incoraggiare gli studenti a porre domande significative sulla storia non solo approfondisce la loro comprensione, ma li coinvolge attivamente nella preservazione della memoria. 

Il tutor virtuale diventa così un alleato nella lotta contro l'oblio, trasformando il processo di apprendimento in un atto di impegno attivo nella preservazione della memoria storica. Questa dimensione interattiva non solo rende il passato accessibile agli studenti, ma li ispira a essere custodi attivi della storia, promuovendo la consapevolezza delle tragedie passate e delle lezioni apprese.

L'utilizzo della tecnologia nel contesto dell'educazione non è solo uno strumento didattico, ma un catalizzatore per la trasformazione sociale. 
Incoraggiamo gli studenti a sfruttare appieno il loro potenziale, a porre domande, a sfidare le narrazioni convenzionali e a essere attivi nella costruzione di un futuro che onora la memoria storica e abbraccia la consapevolezza collettiva.
TORNA AGLI ARTICOLI

Scopri i servizi di Weturtle

per il PIANO SCUOLA 4.0 del PNRR


Ottieni uno spazio di apprendimento con contenuti didattici per docenti e studenti, dove facilitare lo scambio e favorire la comunità di pratica e dove tenere sotto controllo i progressi della classe e dei docenti.

ALTRI CONTENUTI DI WETURTLE

QUANDO L'INTELLIGENZA SI DIVERTE

FREE

Tempo: 3 min

PROGETTO
   Alessandra Valdarnini
TUTORIAL - SENSORE AD ULTRASUONI LEGO MINDSTORMS EV3

FREE

Tempo: 6 min

TUTORIAL
   Luca Balestra
Chat-GPT è davvero intelligente?

FREE

Tempo: 70 min

PUBBLICAZIONE
   Lorenzo Cesaretti
La realtà virtuale nelle discipline curriculari

FREE

Tempo: 6 min

BLOG
   Roberto Faloppi
Gli animali della savana: scrittura creativa e drammatizzazione...

FREE

Tempo: 12 min

PROGETTO
   Francesca Pellegrini
Chat Icon

Wetruvio

Ciao! Sono Wetruvio, il tuo assistente virtuale!