home - blog - LOGO, il linguaggio della tartaruga
#logo #programmazione #coding #robotica 
by Leonori Danila, 11.05.2018

LOGO, il linguaggio della tartaruga

La nascita di LOGO

Il linguaggio Logo ha origini ormai lontane. Ideato negli anni 60 Da Danny Bobrow, Wally Feurzeig e dal matematico Seymour Papert, il quale creò la prima versione di questo linguaggio nel 1967.

LOGO ha origini da LISP e, ancora oggi,  può essere usato per spiegare in maniera semplice la maggior parte dei concetti della programmazione, incluse liste e funzioni.

Negli anni 70 Logo approda nelle scuole con piccole attività di ricerca. Dan Watt, Cynthia Solomon e altri ricercatori del MIT hanno documentato il loro lavoro effettuato con alcuni studenti delle elementari.

Le potenzialità del linguaggio LOGO

Apprendere LOGO non è un’attività fine a se stessa. Le attività di programmazione si interfacciano con discipline quali: matematica, lingue, musica, robotica, telecomunicazioni, scienze…

Con LOGO si possono creare simulazioni, presentazioni multimediali e giochi. È un linguaggio accessibile e facilmente comprensibile anche da chi è agli esordi, compresi i bambini, ma permette di creare anche progetto sofisticati e più complessi, man mano che se ne approfondisce la conoscenza.

La "tartaruga digitale" che ci ha ispirati

Ed è qui che entra in gioco la tartaruga (turtle), che ha ispirato anche noi tartarughe digitali :-).
Infatti programmando LOGO, sullo schermo appare una tartaruga che segue i nostri comandi.
Questa tartaruga, originariamente, era un robottino che, posizionato sul pavimento,  poteva essere mosso tramite i comandi impartiti al computer. Presto però si è trasformata in un oggetto virtuale ed è diventata una sorta di puntatore attraverso il quale disegnare linee e figure più o meno complesse.

 

Guarda in questa pagina dedicata alcuni esempi di progetti realizzati con LOGO!

Resta in contatto con noi e non perdere i nuovi aggiornamenti, iscriviti alla Newsletter   e segui i canali social We Turtle e Talent su Facebook. Ti aspettiamo nella famiglia We Turtle.

 

Se vuoi approfondire un tema specifico di tuo interesse scrivi a talent@weturtle.org 

Post tratto e riadattato da: http://el.media.mit.edu/logo-foundation/what_is_logo/history.htmlhttp://el.media.mit.edu/logo-foundation/what_is_logo/history.html

TORNA AGLI ARTICOLI