home - blog - 4 modi per insegnare il coding ai bambini
#coding #unplugged 
by Leonori Danila, 28.03.2019

4 modi per insegnare il coding ai bambini

L'importante è iniziare

Nei nostri anni di esperienza come formatori, ci siamo resi conto che l’ostacolo più grande che incontrano i docenti è la paura di non essere all’altezza.

L’obiezione che spesso sentiamo è: "ma sarò in grado? E se poi mi fanno una domanda a cui non so rispondere?"

Sono obiezioni giuste, ma dobbiamo cambiare il punto di vista. Toglierci dall’ottica di “sapere tutto” e metterci in quella di “imparare ad imparare”.

Mostrare ai bambini che c’è un argomento che non conosciamo ma che stiamo studiando può aiutare noi a crescere professionalmente e loro a capire che la perfezione non esiste, né deve essere qualcosa a cui mirare.

Ricominciamo a dar valore all’errore, a mettere da parte le nostre paure con una semplice frase:

“Bambini, oggi facciamo qualcosa di nuovo. Qualcosa che è nuovo anche per la maestra e che impareremo insieme.
Volete aiutarmi?”

Coding Unplugged

Non c’è bisogno di essere dei programmatori per inserire il coding nelle nostre classi. Possiamo iniziare con il coding unplugged.

Attività strutturate per far riflettere i bambini e per sviluppare in loro pensiero computazionale e critico.

Nel nostro sito puoi trovare varie attività unplugged:

Robottini

Facciamoci aiutare dai nostri amici robottini. Oggi il mercato offre una vasta scelta di questi piccoli amici elettronici e i bambini impazziranno, guarda le attività che hanno sperimentato nelle loro classi altre maestre:


Leggiamo dei libri di coding

Iniziamo a leggere ai bambini dei libri o delle storie che parlano di coding. Ce ne sono tantissimi e alcuni sono molto stimolanti sia per noi che per i ragazzi.

È chiaramente solo un punto di partenza, ma ci darà modo di introdurre i bambini, in maniera soft, a un percorso di coding e nel frattempo ci aiuterà a capire quali possono essere le attività utili che possiamo organizzare per i nostri piccoli alunni.


Cerchiamo supporto in una Community strutturata

We Turtle è una community che unisce tanti docenti come te. Alcuni più esperti e altri alle prime armi. La collaborazione e la cooperazione sono importanti per i bambini, ma anche per noi docenti.
Sapere di poter contare su una rete di persone che conoscono esattamente la realtà alla quale ci riferiamo è sicuramente un vantaggio.

Le attività che ti proponiamo su We Turtle sono state tutte sperimentate con successo nelle classi, per questo per noi la collaborazione è molto importante.

Guarda ad esempio cosa abbiamo fatto con Scratch e con Scratch Jr

Sei già una tartaruga digitale?

E tu, sei già una tartaruga digitale? Aiutaci ad arricchire questa bellissima Community. 
Vuoi chiederci qualcosa?
Vuoi condividere un tuo lavoro?

Contattaci. Ti aiuteremo noi. TORNA AGLI ARTICOLI